Categorie
Casa

Tessuti per tende da sole: come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze

Le tende da sole sono immancabili in ogni giardino e terrazzo che si rispetti, l’unica soluzione possibile infatti al problema del sole cocente estivo, l’unica soluzione possibile per poter vivere il giardino anche nelle giornate in assoluto più calde dell’anno.

Sono ovviamente disponibili in molte diverse varianti. Si va infatti dalle classiche capottine alle tende a bracci, dalle tende a pergola alle vele. Non c’è insomma che l’imbarazzo della scelta in modo da scovare la tenda più adatta per le proprie esigenze, per lo spazio che si ha a disposizione, per la tipologia di stile che si desidera ottenere. Ma quali tessuti per tende da sole scegliere? Ecco alcune considerazioni che è bene fare.

Tessuto per tende da sole, le fibre naturali

Sono disponibili tende da sole realizzate con tessuti naturali come ad esempio il cotone 100% organico, il cotone telato oppure la canapa. Le fibre naturali hanno come vantaggio una resa estetica davvero incredibile, capaci quindi di dare maggiore valore a questo elemento di copertura, capaci di valorizzare il giardino nella sua interezza. Sì, è proprio vero, questa è una resa estetica che nessun altro tessuto può eguagliare.

Hanno però anche molti lati negativi che è necessario prendere in considerazione. Possiamo in generale affermare che infatti tendono a rovinarsi con estrema semplicità se non si presta un po’ di attenzione e se non si sottopone la tenda ad adeguata manutenzione. In caso di venti molto forti, può rendersi necessario togliere la copertura. Nonostante le fibre naturali siano abbastanza resistenti, ci sono occasioni in cui infatti possono facilmente andare incontro a strappi e rotture. Inoltre è necessario pulirle con costanza, anche una volta a settimana o più. Il rischio altrimenti è che si vengano a creare delle macchie che possono poi risultare complesse, se non impossibili, da eliminare.

Inoltre è normale che dopo qualche anno sia necessario sostituire la copertura, perché i raggi UV del sole tendono a scolorire le fibre naturali, con aloni che di sicuro non possono che essere considerati antiestetici.

Tessuto per tende da sole tecnico, sintetico, acrilico

Sono poi disponibili tende realizzate in tessuti tecnici, come il PVC giusto per fare l’esempio di quello in assoluto più conosciuto e diffuso, come i tessuti sintetici, come i materiali acrilici. Questi tessuti e materiali non hanno certo una resa estetica che possa anche solo minimamente essere eguagliata a quella delle fibre naturali. Sono meno eleganti senza alcun dubbio. Nonostante questo sono tra i materiali in assoluto più resistenti.

Questi tessuti, quelli tecnici in modo particolare, possono resistere anche ai venti in assoluto più forti e violenti. Dopotutto è normale che sia così, dato che si tratta di materiali di derivazione nautica che nascono proprio per questo scopo. Inoltre sono altamente impermeabili, capaci di resistere senza alcuna difficoltà ai raggi UV e alle intemperie. Sono quindi durevoli a lungo nel tempo e tutto questo senza che vi sia bisogno di sottoporli a manutenzione. Certo, di tanto in tanto è necessario pulire questi tessuti, ma si tratta di un’operazione semplice e veloce.